Servizi mirati nelle campagne per tutto il periodo pasquale. Il questore Signer ringrazia il corpo Forestale

1491

I controlli relativi alla prevenzione e contenimento del Covid-19 saranno estesi anche alle case di campagna con l’intervento degli agenti dell’ispettorato ripartimentale delle Foreste. C’è massima attenzione infatti per il periodo pasquale che potrebbe indurre comportamenti imprudenti, oltreché in violazione delle norme, come scampagnate e gite e per questo motivo i controlli sono partiti già questo fine settimana. 

Il Questore di Caltanissetta, Giovanni Signer, nell’invitare le persone a rispettare le misure di contenimento, sottolinea il prezioso contributo del Corpo forestale della Regione Siciliana nei controlli che saranno eseguiti già da questo fine settimana.

“Mirati servizi saranno estesi da questo fine settimana fino al periodo pasquale anche alle case di campagna con l’intervento degli agenti dell’ispettorato ripartimentale delle Foreste di Caltanissetta”, puntualizza Signer che invita tutti a rispettare le misure di contenimento del Covid-19.

Il coinvolgimento del Corpo forestale della Regione Siciliana è stato disposto dal Prefetto in sede di riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, tenutasi lunedì 30 marzo scorso, alla quale hanno partecipato il Questore e i Comandanti provinciali delle Forze di Polizia. In quella sede è stato stabilito che i controlli relativi alla prevenzione e contenimento del Covid-19, per evitare spostamenti immotivati, che potrebbero determinare linee di contagio tra la popolazione, dovranno essere estesi anche alle case di campagna con l’impiego degli agenti dell’ispettorato ripartimentale delle Foreste di Caltanissetta.

Servizi mirati saranno svolti soprattutto sulle strade provinciali e sulle direttrici che conducono all’hinterland del capoluogo e degli altri centri della provincia. Le pattuglie della Forestale, in aggiunta alle altre Forze di Polizia già impiegate nei controlli, monitoreranno eventuali spostamenti immotivati e non necessari verso la campagna, le seconde case periferiche e le aree verdi e attrezzate, dove si è soliti fare gite fuori porta. I predetti servizi saranno ripetuti nel periodo pasquale.

Commenta su Facebook