Servizi essenziali a Xirbi entro luglio. Trenitalia si impegna a raddoppiare i posti nei "Minuetto"

1162

Questa mattina, a Palazzo del Carmine, il sindaco Giovanni Ruvolo ha partecipato a un vertice con i responsabili di Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e Assessorato regionale siciliano alle Infrastrutture e alla Mobilità, per discutere sul futuro della Stazione di Caltanissetta Xirbi e, più in generale, del trasporto su rotaie e su gomme nel centro Sicilia.
img_2405-Un colloquio durato circa due ore per trattare diversi argomenti, sia di natura operativa che strategica. Per quanto riguarda gli interventi operativi, i vertici delle ferrovie hanno assicurato che a breve (entro i primi di luglio) nella Stazione di Xirbi verranno ripristinati i gabinetti, sarà ampliata la sala d’attesa e verrà predisposta un’area di ristoro che sarà data in gestione, tramite un bando pubblico, a soggetti privati, cosa, quest’ultima, che sarà fatta anche per il punto di ristoro della Stazione di Caltanissetta centrale. Sempre a Xirbi verrà ampliato il parcheggio delle automobili.
Il direttore regionale di Rfi, Maurizio Mancarella, visto il massiccio afflusso di passeggeri, ha inoltre comunicato che, a partire dal 29 giugno prossimo, verrà quasi raddoppiata la capienza di posti sui treni (i Minuetto), che percorrono la tratta Catania-Palermo, che passeranno così dagli attuali 2100 ai 4100 posti.
Erano presenti all’incontro con il Sindaco del capoluogo nisseno, il direttore della Direttrice Tirrenica Sud di Trenitalia, Andrea Esposito, il direttore regionale e i responsabili della Gestione Operativa Territoriale e di quella Tecnica di Rfi, rispettivamente Maurizio Mancarella, Giuseppe Arcoleo e Giuseppe Sciumè, i responsabili dell’Assessorato Infrastrutture e Mobilità della Regione Sicilia, Lorenzo Granata e Mimmo Melilli, e il sindaco di Vallelunga, Giuseppe Montesano.
Il sindaco di Vallelunga, Giuseppe Montesano, ha illustrato la necessità di potenziare il trasporto ferroviario nell’area del “vallone”, potenziando la Stazione di Vallelunga in modo da farla diventare Stazione Unica dell’intero comprensorio. Proposta che è stata condivisa da tutti i presenti alla riunione.
“Dobbiamo ripensare l’intero sistema viario della Sicilia – ha detto Ruvolo durante l’incontro – non solo quello ferroviario, ma anche quello su gomme. Le autolinee extraurbane non devono essere un’entità scollegata dalle ferrovie – ha continuato il Sindaco di Caltanissetta – ma devono integrarsi all’intero sistema dei trasporti. Per esempio, con il potenziamento della Stazione di Xirbi gli autobus extraurbani potranno e dovranno servire per raccordare tutti i territori circostanti. Cosa che potrà avvenire – ha proseguito Ruvolo – anche per il territorio del Vallone con il potenziamento della Stazione Unica di Vallelunga”.

Commenta su Facebook