Serie B2 di volley. Ottimo esordio della Traina Albaverde che vince in trasferta senza lasciare set alle avversarie

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel secondo anno di serie B2  dell’Albaverde 21.22 targata TRAINA SRL.

La formazione nissena si impone con un netto 0 a 3 nel sempre ostico campo di Comiso inserendosi prepotentemente nella classifica del girone P che la vedeva attardata avendo rispettato il turno di riposo previsto la scorsa settimana nella prima giornata di campionato.

La TRAINA SRL è scesa in campo concentrata e determinata offrendo una buona prova in tutti i reparti anche se alcuni meccanismi sono da migliorare quando Erba e compagne incontreranno formazioni con più “uscite” sotto rete.

Le nissene sono scese in campo con Spena palleggiatrice, D’Antoni opposto, Gervasi e Angilletta bande ricevitrici, La Mattina ed Erba centrali e Tilaro libero.

Pochi gli spunti di cronaca in una gara a senso unico che ha visto solo una pausa delle ospiti nel secondo set in cui hanno dovuto rimontare un iniziale 6 a 0 delle padrone di casa, ma un time-out e una doppia sostituzione (palleggiatore/opposto) Milazzo su Spena e Apruti (all’esordio in B2) su D’Antoni hanno rimesso le cose a posto e con un solo cambio-palla la gara ha ripreso l’andamento del primo set che poi è stato anche quello del terzo chiuso in crescendo con le nissene padrone del campo.

Sul piano delle individualità top scorer è stata Sara Gervasi ma il contributo del gruppo-squadra è andato oltre le prestazione dei singoli in quanto tutte hanno fanno quanto era stato chiesto dai tecnici in settimana in fase di preparazione della gara e anche chi è stata chiamata a dare il proprio contributo a gara iniziata (le già citate Milazzo e Apruti e Diana Ferraloro nel terzo set) si è fatto trovare pronta.

Ed è stata questa forse la migliore notizia di giornata considerato che ancora alcune atlete non sono al top della forma e vanno riviste in gare con una maggiore pressione

La trasferta di Comiso ha quindi ratificato che la formazione allenata dal duo Francesca Scollo – Carina Gotte con il supporto di Fabrizio Montagnino e Fabio Tolini ha delle buone potenzialità ma anche margini di crescita tali da far pensare ad un campionato da vivere partita dopo partita senza porsi limiti.

AGRIACONO COMISO – Albaverde TRAINA SRL 0-3 (20/15; 19/25; 15/25)

Comiso: Noto, Iapichino, Marino, Licata, Chiarandà, Gabriele, Gambini (K), Guccione (L1), NE Matarazzo, Scollo (L2). All. Marchisciana – Tandurella

TRAINA SRL: Gervasi 14, Ferraloro 2, Erba (K) 1, D’Antoni 8, Apruti, Angilletta 9, Spena 5, Milazzo, La Mattina 10. NE Zaffuto, Pagano. All. Scollo – Montagnino

Arbitri: Rosa Privitera di Melilli e Danny Buccheri di Floridia.

Commenta su Facebook