Sentenza del Cga: “A Caltanissetta troppi negozi di ottica”

2056

Secondo una sentenza del Cga sono troppi i negozi di ottica in città. E’ stata emessa quale giorno fa – scrive Carmelo Locurto sul giornale La Sicilia – la sentenza riguardante la vicenda legale che ha visto protagonista da una parte l’ottica Cigna e dall’altra il Comune di Caltanissetta relativamente al numero di attività di ottico che possono aprirsi in città. La legge prevede in fatti un tetto al numero di attività di ottico che potevano essere aperte in ogni comune in misura di un’attività ogni 8mila abitanti. Caltanissetta, pertanto, in base alla propria popolazione, aveva diritto ad otto attività di ottico. Un limite che tuttavia, secondo il Comune, sarebbe stato superato dalla liberazione comunitaria. Ed ecco che così in città erano state aperte altre sei ottiche. A quel punto l’ottica Cigna ha deciso di proporre ricorso al tar di Palermo che si è espresso dichiarando valido ed efficace il numero limite di otto ottiche. Da palazzo del Carmine era stato comunicato che si doveva attendere anche la sentenza del consiglio di giustizia amministrativa. Sentenza che non si è fatta attendere e che ha confermato quanto stabilito dal Tar invitando il Comune a provvedere sulle ottiche eccedenti il numero massimo.

Commenta su Facebook