Sei classi in isolamento al Liceo Scientifico, notificati i provvedimenti per la quarantena precauzionale

1629

E’ stato notificato in queste ore il provvedimento di isolamento domiciliare per più di cento studenti del Liceo Scientifico Alessandro Volta di Caltanissetta che frequentano sei classi dell’Istituto. Per quelli che risiedono a Caltanissetta ha provveduto alle notifiche la polizia municipale del capoluogo ricorrendo anche a richiami straordinari di personale in servizio per espletare tutte le procedure. Altri studenti provengono da diversi centri del Nisseno e sono i rispettivi Comuni a notificare il provvedimento dell’ufficio di sanità pubblica dell’azienda sanitaria. A quanto si apprende a scuola si è registrato un singolo caso di positività di un insegnante.

La notifica serve a formalizzare l’obbligo di permanenza a casa e al contempo a fornire alle famiglie e agli studenti le indicazioni di comportamento da adottare in via precauzionale come il distanziamento in famiglia fino all’esito delle indagini epidemiologiche e dei tamponi.

Nelle stesse ore si sono messi in moto i rappresentanti studenteschi che hanno informato dei provvedimenti la popolazione scolastica mettendo in guardia dalle fake news. “La quarantena è obbligatoria senza se e senza ma – si legge in un comunicato fatto girare a scuola – e riguarda soltanto coloro che hanno ricevuto la circolare”.

Le scuole superiori sono in modalità didattica a distanza da lunedì scorso a seguito dell’ordinanza del presidente Musumeci. Il Dpcm del presidente Conte ha poi stabilito la didattica integrata per le scuole superiori (75 percento a distanza, 25 percento a scuola) e in queste ore l’assessore regionale all’istruzione Lagalla ha trasmesso una circolare che allinea la Sicilia al decreto nazionale. Al Liceo scientifico l’ultimo giorno in presenza era stato sabato 24 ottobre.

Commenta su Facebook