Segnale provvisorio, pericolo definitivo

464

pozzanghera viale TestaseccaQuando piove,  in via Conte Testasecca, subito dopo l’incrocio con Via Elena, si forma un laghetto che potrebbe essere un’attrazione se ci fossero anche le anatre selvatiche. Un dissuasore, ubicato ad hoc e da un bel po’ di tempo, evita che le automobili passando sulla pozzanghera costringano i passanti ad un bagno fuori stagione. Provate ad immaginare cosa succederebbe ai due pedoni della foto se non ci fosse il dissuasore e se una vettura passasse sulla pozzanghera.

Oltre tutto, nei momenti di punta, quando le vetture si dispongono su due o anche tre file,  la strozzatura  provoca problemi non indifferenti. Perchè si debbono sempre adottare soluzioni provvisorie?  Non sarebbe il caso di riempire l’avvallamento? Non mi pare una cosa così difficile.

Caltanissetta,13 ottobre 2012, Pasquale Trobia

Commenta su Facebook