"Se stasera sono swing". Al Margherita le sonorità dei BlueSwing tra medley e inediti

1237

“Se stasera sono swing” è l’evento che mercoledì sera i “bluesSwing” dedicheranno al pubblico del Teatro Regina Margherita per una serata ricca di sonorità calde e profonde, con un repertorio ricco che va dallo swing più classico a riadattamenti di alcuni pezzi tra i più amati della musica leggera e due inediti che verranno presentati dalla formazione nissena composta da Toti Bruno al pianoforte, Ernesto Cerrito alla batteria, Renato Bifarella voce, Peppe Morreale chitarra e Angelo Testaquadra al basso.
“Blueswing (il nome del gruppo, ndr) – spiega Renato Bifarella – perchè è un gruppo che ama il blues e lo swing, prevalentemente quello italiano. Siccome c’è un repertorio enorme, ci siamo chiesti perchè fare sempre quello stereotipato?”.
“Certo – spiega il cantante del gruppo – c’è una linea che non si può stravolgere, noi cerchiamo di differenziarci con un medley con un repertorio classico. Da Carosone al Quartetto Cetra, solo per fare alcuni esempi. La differenza è che noi abbiamo personalizzato il repertorio, portato a Swing anche vari brani della musica leggera contemporanea come “Dannate nuvole” di Vasco Rossi oppure “7 e 40” di Lucio Battisti”.
“Poi sono state riadattate due canzoni della tradizione della musica siciliana, una è Nicuzza, armonizzate in chiave blues e swing”.
Infine i Blueswing presenteranno due inediti, due pezzi scritti con musiche e parole di Ernesto Cerrito e Toti Bruno.
Uno spettacolo in Teatro, “ma siamo sempre un gruppo che si diverte per prima cosa” dicono.
Mercoledì 27 maggio ore 20,30 Teatro Margherita – Caltanissetta (ingresso 10 euro)
11224371_366347633575413_4730505739500360444_n

Commenta su Facebook