Scuola, ogni anno mille iscritti in meno in provincia di Caltanissetta. Contrazione di cinquemila studenti in cinque anni

Sono quasi cinquemila gli studenti in meno in provincia di Caltanissetta negli ultimi 5 anni. Il dato è contenuto nell’annuale studio dell’ufficio scolastico regionale sull’andamento della popolazione scolastica in Sicilia. In termini percentuali la provincia di Caltanissetta nel quinquennio intercorso tra gli anni scolastici 2016/17 e 2020/21 ha visto ridursi la popolazione studentesca dell’11,22 percento, secondo dato più alto dell’Isola dopo Enna (-13.99 percento).

In Sicilia il calo degli iscritti nello stesso arco di tempo è complessaivamente del 6,8 percento pari a 51mila 272 unità. In provincia di Caltanissetta sono 4mila 923 gli iscritti in meno. Un calo costante negli ultimi 5 anni con una proiezione di altri mille studenti in meno nell’anno scolastico che sta per iniziare.

Al momento la diminuzione degli iscritti non ha comportato una significativa riduzione di classi ma un migliore rapporto alunni/classi che negli anni è passato da 21,5 alunni per classe a 19,6 di media. Ma in chiave futura il continuo decremento delle iscrizioni potrerà inevitabilmente a contrazioni di classi e di organico.

La provincia nissena è passata dai 43.886 alunni dell’anno scolastico 2016/17 ai 38.963 dell’anno scolastico appena trascorso. Nel 2022 altri mille in meno che porteranno la popolazione scolastica a quota 37.869. Tra le cause c’è sicuramente il calo demografico. “Nel quinquennio dal 2016 al 2020 – annota l’Usr Sicilia – l’intera popolazione residente in Sicilia è passata da 5.074.261 a 4.875.290, con un decremento pari a -198.971 corrispondente al -3,92% di residenti in meno rispetto al 2016. Ciò per effetto sia del fisiologico calo demografico in Sicilia sia del continuo fenomeno di emigrazione verso il centro-nord dell’Italia e verso l’estero per motivi di studio e/o lavorativi. La “fuga” dall’isola colpisce tutte le province. Una tendenza che negli ultimi 10 anni è andata progressivamente aumentando, con valori negativi sempre più consistenti a partire dal 2015″.

Tale trend regionale ha di conseguenza inciso anche sulla popolazione scolastica che nel corso degli ultimi 5 anni è diminuita di oltre 51 mila alunni (-6,8% rispetto all’a.s. 2016/2017). Considerando anche gli alunni dell’a.s. 2021/2022, la diminuzione della popolazione è di oltre 65.000 alunni (-8,7% rispetto all’a.s. 2016/2017).

QUI il report completo per la Sicilia

Commenta su Facebook