Scuola, è ufficiale il rientro giovedì 13 gennaio. Alle 15 si riuniscono i sindaci dell’Anci

In Sicilia si torna in classe il 13 gennaio. È quanto deciso dalla task force regionale convocata dall’assessore all’Istruzione Roberto Lagalla, durata più di tre ore, che ha visto la partecipazione dell’assessore alla Salute Ruggero Razza, i dirigenti dell’ufficio scolastico regionale, Gianni Puglisi per gli Atenei dell’Isola, una rappresentanza degli studenti, i sindacati e l’Anci.

La Regione ha deciso di non concedere ulteriori due giorni dando il via libera per il ritorno in classe degli studenti e del personale docente. L’assessore alla Formazione, durante la riunione – precisa il Giornale di Sicilia – ha comunicato che non vi sono le condizioni normative per un ulteriore adattamento del calendario scolastico e che quindi non avrebbe emesso alcun provvedimento di revisione ulteriore del calendario scolastico, facendo così riprendere regolarmente da domani tutte le attività scolastiche in Sicilia.

Alle 15 è stata convocata l’assemblea dell’Anci Sicilia a cui parteciperanno i sindaci per analizzare l’evoluzione della pandemia e discutere la ripresa attività scolastiche. Dall’incontro arriveranno ulteriori aggiornamenti.

A Caltanissetta (Comune in zona arancione fino al 19 gennaio) il sindaco Roberto Gambino ha convocato il Centro operativo comunale di protezione civile per le ore 16 di questo pomeriggio.

 

Commenta su Facebook