Scoperta dalla Polizia casa d’appuntamenti a Niscemi. Due cittadine cinesi trasferite al Cpr

684

Niscemi, insolito via vai in un’abitazione del centro storico. La Polizia di Stato trova due donne straniere, irregolari sul territorio nazionale, trasferite al C.P.R. di Pian del Lago per il successivo rimpatrio.

Nella serata di giovedì, i poliziotti del Commissariato di Niscemi, nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio, notando un insolito via vai di persone da un’abitazione del centro storico, hanno proceduto al controllo degli occupanti. All’interno dell’appartamento sono state identificate tre cittadine straniere di nazionalità cinese, in atteggiamento equivoco, che probabilmente si prostituivano. Due di esse, prive di documenti di identificazione, dopo gli accertamenti sono risultate irregolari sul territorio nazionale. Le predette sono state trasferite presso il C.P.R. di Pian del Lago per essere rimpatriate al termine dell’iter amministrativo. Sono in corso accertamenti finalizzati a verificare a che titolo le donne occupassero l’abitazione dove sono state trovate. Gli accertamenti sanitari cui le due donne sono state sottoposte hanno escluso patologie in atto. Nel proseguo dei controlli i poliziotti, a seguito di perquisizioni personali eseguite in strada, hanno rinvenuto e sequestrato sostanza stupefacente del tipo cocaina, a carico di due soggetti, segnalando gli stessi alla Prefettura di Caltanissetta, per la contestazione di cui all’art. 75 DPR 309/90

Commenta su Facebook