Sclerosi multipla. Torna in piazza la "Mela di AISM", per donare una speranza alla ricerca

431

La gardenia di AISM , Associazione Italiana Sclerosi Multipla, torna in piazza a Caltanissetta, così come in altre 3 mila piazze italiane, nei giorni del 8 e 9 Marzo in piazza Falcone Borsellino e a San Luca, mentre a San Cataldo presso il centro commerciale il Casale. “La Gardenia di AISM” è un importante evento nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi che si traduce in progetti di ricerca scientifica dedicati alle donne, ai giovani, a tutti coloro che nella vita quotidiana, sociale, sanitaria e lavorativa si trovano a convivere con la sclerosi multipla. La manifestazione inizia in concomitanza della festa della donna perchè sono proprio le donne maggiormente colpite con un rapporto di 3 a 1 rispetto agli uomini. Dal 24 febbraio al 16 marzo si possono donare 2 euro alla ricerca inviando un sms al numero 45509, il ricavato verrà destinato ad un progetto di ricerca scientifica mirato a trovare trattamenti per le forme progressive. Sono queste le forme più gravi di sclerosi multipla che colpiscono 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo.

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, insieme con la sua Fondazione (FISM), è l’unica organizzazione che in Italia interviene a 360° sulla sclerosi multipla per promuovere, finanziare e indirizzare la ricerca scientifica, promuovere ed erogare servizi sanitari e sociali nazionali e locali, rappresentare e affermare i diritti dei 65 mila italiani colpiti dalla malattia affinchè siano pienamente partecipi e autonome.

Chiunque fosse interessato a diventare un volontario, o un socio, o chi volesse semplicemente delle informazioni, può recarsi l’8 e il 9 marzo allo stand in piazza Falcone Borsellino, per conoscere i referenti di Caltanissetta e per riceve le informazioni utili.

Per informazioni contattare:

la Dott.ssa Anna Sollami 338-3810149,

la Sig.ra Cettina Panassidi 393-5724863.

Commenta su Facebook