Schiaffi e pugni alla fidanzata. La ragazza finisce al pronto soccorso, lui denunciato

858

Schiaffi e pugni alla fidanzata per futili motivi. Denunciato 38enne per lesioni personali aggravate e sanzionato per ubriachezza.
Nel corso della notte una volante della polizia è intervenuta presso l’abitazione di una trentenne, su segnalazione dei vicini di casa, che sentivano rumori e urla. Sul posto una coppia di fidanzati con evidenti ferite al volto. La donna, in particolare, ancora tremante e in stato di agitazione, aveva una ematoma sulla fronte e una fuoriuscita di sangue dal naso.

Da una prima ricostruzione fatta dai poliziotti è emerso che, dopo una serata trascorsa insieme, l’uomo avrebbe accompagnato la fidanzata a casa e, per futili motivi, sarebbe nato un diverbio scaturito in aggressione. La ragazza, accompagnata al pronto soccorso, è stata medicata dai sanitari che hanno riscontrato un trauma cranico e la deviazione del setto nasale, guaribili in quindici giorni di prognosi. L’uomo, gravato da pregiudizi di polizia, è stata denunciato alla locale Procura della Repubblica per lesioni personali aggravate e sanzionato amministrativamente per ubriachezza.

Commenta su Facebook