Scende il livello del fiume Belici a Marianopoli, riaperta la Ss121 dopo il rischio esondazione. La situazione viene monitorata

Il fiume Belici rischiava di esondare per cui l’Anas nel tardo pomeriggio di oggi aveva deciso di chiudere un tratto della Ss121 in prossimità della stazione di Marinopoli. Sul posto personale Anas, protezione civile e il sindaco Salvatore Noto che pochi minuti fa, intorno alle 19, ha informato che il livello del fiume è sceso di circa 80 centimetri per cui insieme all’Anas si è deciso di riaprire il tratto di strada precedentemente chiuso.

“Nelle prossime ore monitoreremo la situazione, la bomba d’acqua ha colpito Marianopoli verso Vallelunga e Villalba e non verso Caltanissetta e San Cataldo dove la viabilità è regolare. Qualche problema c’è sulla strada per Santa Caterina per cui chiediamo di procedere con prudenza” ha spiegato Noto in un messaggio.

Commenta su Facebook