Scat. Finito lo sciopero. Il comunicato della cooperativa dopo viaggio a Palermo di Campisi.

731

Scat in vendita BUSIn riferimento alla vertenza con l’Amministrazione Comunale che ha determinato il blocco dei servizi di trasporto pubblico comunichiamo che oggi la Società ha incontrato il Sindaco con il quale è stata pattuita la ripresa dei servizi già da domani mattina a fronte del suo impegno ad erogare immediatamente un acconto sui corrispettivi al fine di dare ossigeno ai lavoratori che, certamente entro la settimana percepiranno una delle dieci mensilità in attesa che la Regione provveda al trasferimento della somma destinata al Comune per il servizio di trasporto urbano che si prevede di incassare tra massimo dieci giorni.

Inoltre i lavoratori hanno accolto con particolare interesse l’impegno del Sindaco a verificare la possibilità per la Cooperativa di usufruire della convenzione stipulata con l’UNICREDIT che prevede per le aziende creditrici del Comune di Caltanissetta, dietro certificazione del credito, di ottenere l’anticipazione del pagamento. Se tutto ciò si concretizzerà, dopo anni di crisi finanziaria della Cooperativa dovuta sempre ai ritardi nei pagamenti della P.A., finalmente la società potrà gestire senza il peso della crisi finanziaria e quindi pensare anche a migliorare i servizi ed eventualmente a fare investimenti finalizzati a renderlo sempre più efficiente ed efficace.

Rimane da chiarire il nodo del taglio del 20% dei trasferimenti dalla Regione per il Comune. In tal senso il Sindaco si è altresì impegnato ad incontrare, al più presto, l’assessore regionale ai trasporti per chiarire la situazione degli stanziamenti per il servizio di trasporto pubblico urbano della città di Caltanissetta.

Caltanissetta, 21 maggio 2013

Firmato

IL PRESIDENTE S.C.A.T.

ROBERTA LEONARDI

Commenta su Facebook