Sbarco a Marina di Butera. Otto migranti scesi da un barchino

550

Otto migranti sono stati intercettati dalla guardia costiera di Gela, nella zona balneare di Desusino, a Marina di Butera, mentre tentavano di raggiungere a piedi Licata.

Sulla spiaggia gli uomini della capitaneria di porto hanno rinvenuto un barchino abbandonato, della lunghezza di un paio di metri, che potrebbe essere stato il natante con cui dal litorale africano gli stranieri avrebbero raggiunto la costa siciliana. Ma non si esclude che possano essere stati calati in mare con quella scialuppa da una nave-madre in transito nel Mediterraneo. Indagini sono in corso anche per scoprire se con i fermati c’erano altre persone

fonte: Gds.it – foto Archivio

Commenta su Facebook