Sanità, medicina interna. A Caltanissetta il congresso regionale Fadoi

Si terra’ venerdi’ e sabato all’Hotel San Michele di Caltanissetta il congresso regionale di Medicina Interna, organizzato dalla Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri) e dall’associazione Ani’mo, dal titolo “L’internista del terzo millennio: tra complessita’ e innovazione”. “Le diverse sessioni del congresso – spiega il presidente regionale della Fadoi Maurizio Alletto, medico internista dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta – affronteranno alcuni argomenti della medicina interna, sviscerati sia dal punto di vista medico che dal punto di vista infermieristico. Si parlera’ anche di pandemia con una sessione speciale dedicata al Covid-19”.

Venerdi’ pomeriggio sono previsti i saluti delle autorita’. Saranno presenti l’assessore regionale alla Sanita’ Ruggero Razza, l’assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale Roberto Lagalla, il presidente dell’Ordine dei Medici di Caltanissetta Giovanni D’Ippolito, il direttore generale dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone e il sindaco Roberto Gambino. Al congresso sara’ presente anche il presidente della fondazione Fadoi, professore Andrea Fontanella del Fatebenefratelli Napoli. Tra i temi che saranno affrontati nella prima giornata le arteriopatie periferiche, lo scompenso cardiaco acuto, la malattia di Gaucher, le malattie infiammatorie croniche intestinali. (ANSA).

Commenta su Facebook