Di nuovo sangue sulle strade di Canicattì. Tentato omicidio a colpi di pistola nella serata di ieri

1620

A meno di una settimana di distanza dall’omicidio del 22enne Marco Vinci, per le strade di Canicattì scorre nuovamente il sangue.

Vincenzo Curto, 31 anni, è stato ferito ieri sera da quattro colpi di pistola. Sembra che stavolta il movente sia passionale.
Non si sa ancora chi sia stato a colpire l’uomo nel quartiere popolare di Borgalino, dopo le 21.

Curto si è presentato all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì con 3 colpi alla coscia destra e un colpo sotto il costato. Nella notte è stato predisposto l’intervento chirurgico. Ad occuparsi del caso sono i carabinieri.
Sabato è stato ucciso Marco Vinci, davanti a un pub della cittadina agrigentina, in piazza Dante. A togliere la vita al ventiduenne è stato Daniele Lodato, 34 anni, con due coltellate. Il giovane aveva difeso una donna.

Commenta su Facebook