San Cataldo, tentano “colpo” in gioielleria: scoperti dai residenti ladri fuggono tra i tetti

1953

Hanno tentato di fare incursione all’interno di una gioielleria di corso Vittorio Emanuele calandosi da un tetto di una stradina adiacente. I movimenti dei ladri non sono sfuggiti agli abitanti della zona che hanno visto prima i malviventi scendere per il muro per poi introdursi da una finestra . Una volta entrati all’interno di un lucernario con tutta probabilità  avrebbero poi praticato un buco nel muro per entrare nella gioielleria ma i residenti non hanno dato loro il tempo. Subito infatti si sono messi in contatto con i carabinieri giunti sul posto poco dopo con la polizia. A partire dalle 20.30, ora in cui si sono verificati i fatti, decine di persone sono scese in strada e insieme ai militari e alla polizia hanno seguito, torce alla mano, i movimenti dei ladri che con grande agilità saltavano da un tetto all’altro. I malviventi alla fine sono stati presi e arrestati e il colpo per fortuna è fallito. La stessa gioielleria, infatti, aveva già subito due incursioni in passato e con le stesse modalità.  (Foto seguonews) 

Commenta su Facebook