San Cataldo, superato il 65% di differenziata. Il sindaco Comparato e l’assessore Giarratano: “Non ci saranno più penalità dalla Regione”

“Siamo lieti di annunciare a tutte le cittadine e cittadini di San Cataldo che abbiamo raggiunto e superato il 65% della raccolta differenziata. Un orgoglio per la nostra Amministrazione perché abbiamo lavorato davvero tantissimo per raggiungere questo risultato. Un orgoglio anche per tutta la nostra Comunità che ha dimostrato di avere voglia di cambiare le cose e, quindi, un’evidente sensibilità ambientale. In soli tre mesi dal nostro insediamento, insieme a tutti voi, siamo riusciti a superare prima la soglia del 65% e via via, fino al mese di dicembre, superare la quota del 70%, consentendo così di fare salire la media di tutto l’anno”. A darne notizia sui social sono il sindaco di San Cataldo Gioacchino Comparato e l’assessore all’Ambiente Michele Giarratano. “Nell’atto concreto, questo significa che non avremo più penalità imposte dalla Regione e, inoltre, avremo delle premialità che saranno calcolate nei prossimi mesi e di cui vi terremo aggiornati puntualmente. Grazie ancora a tutti” concludono Comparato e Giarratano.

Commenta su Facebook