San Cataldo, si delinea ballottaggio tra Comparato e Vassallo. A dividerli 600 voti

Con 26 sezioni su 28 scrutinate si delinea ormai in modo chiaro l’esito delle elezioni amministrative di San Cataldo. Sarà ballottaggio tra il candidato M5s e Pd Gioacchino Comparato che si attesta al 25 percento dei consensi e il candidato Claudio Vassallo con il 19,6 percento sostenuto da Fratelli d’Italia e dalle liste Tradizione e Futuro (dove c’è anche la Lega) e Vassallo sindaco. Staccato di meno di 150 voti c’è al terzo posto Giampiero Modaffari con il 17,4 percento conquistato con le liste Riprendiamoci la città, Amiamo San Cataldo e Collettivo Letizia. Quarto Giuseppe Scarantino con il movimento Le Spighe con l’11,8 percento, quinto Michele Intilla con l’11,3, sesto Luigi Cuba sostenuto da Forza Italia e Dc e settimo Valerio Ferrara con la lista “La Nostra San Cataldo”.

Circa 600 voti dividono Comparato da Vassallo.

Commenta su Facebook