A San Cataldo il servizio civile si farà al Comune. L’Amministrazione ottiene l’accreditamento per 20 volontari

1330

Il Comune di San Cataldo riceve l’accreditamento da parte della Regione Siciliana per i progetti di servizio civile.

Un risultato salutato positivamente dal sindaco Giampiero Modaffari sottolineando che “l’impegno e la dedizione instancabile dell’assessore Salvatore Sberna e dell’ufficio Politiche Sociali, hanno finalmente prodotto i frutti sperati”.

E’ pervenuto oggi al Comune il Decreto dell’assessorato alle politiche sociali della Regione Siciliana di iscrizione all’albo regionale degli enti di servizio civile nazionale.

Nel prossimo futuro il comune di San Cataldo potrà così accogliere fino a 20 volontari del servizio civile che potranno occuparsi di Assistenza, Protezione Civile, Patrimonio Artistico e Culturale, Educazione e Promozione Culturale, Ambiente.

E’ la prima volta che il Comune di San Cataldo avvia i progetti di servizio civile volontario, rivolti a giovani che ottengono per un periodo un rimborso per il loro servizio nelle attività indicate dall’ente.

Commenta su Facebook