San Cataldo. Pignatone (M5S): “Dal bilancio approvato 300 mila euro per le manutenzioni”

721

“È di queste ore la notizia informale che il bilancio riequilibrato del Comune di San Cataldo, commissariato dopo lo scioglimento del consiglio comunale per forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata, è stato approvato. Entro la prossima settimana, sarà ultimata l’ipotesi del bilancio che sarà poi inviata al Ministero”. A renderlo noto è il deputato del Movimento 5 Stelle dedalo Pignatone che aggiunge: “Dal bilancio, emerge la possibilità di spendere una somma di 300 mila euro circa che sarà utilizzata per la manutenzione delle scuole comunali e delle strade”.

“Il mio ruolo è stato quello di interloquire con i tre Commissari, – continua il parlamentare Cinquestelle – con i quali si è instaurato un rapporto costante sin dal loro insediamento e di intensa collaborazione istituzionale e fattiva che adesso sta portando dei frutti tangibili alla nostra comunità”.

“In questi mesi, ho rappresentato loro le problematiche cittadine e la necessità di intervenire urgentemente su alcune questioni. Adesso, – conclude Pignatone – mi farò anche portavoce del bilancio e della voce dei sancataldesi presso i ministeri competenti”.
Sinergia e partecipazione anche dal gruppo locale del Movimento 5 Stelle che, come me, ha incontrato più volte i Commissari. “L’approvazione del bilancio riequilibrato – interviene Marco Iacona, referente del MU di San Cataldo – costituisce una tappa importante verso la normalizzazione della situazione finanziaria del Comune di San Cataldo, difatti si avrà un capitolo di spesa rivolto alle problematiche più urgenti e rilevanti per la nostra cittadina. Tra queste, le somme destinate alle fasce più deboli e un piano di manutenzione per le nostre strade”.

Commenta su Facebook