San Cataldo, operatore del benessere ad indirizzo parrucchieria: esami di qualifica per dieci allieve

341

Si sono tenuti ieri, presso la sede provinciale dell’Ente di Formazione C.I.R.P.E. – Centro Iniziative Ricerche Programmazione Economica di San Cataldo, gli esami di qualifica del percorso formativo triennale per “Operatore del benessere ad indirizzo Parrucchieria” finanziato dalla Regione Siciliana – Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale a valere sull’Avviso n.1/2018 per la realizzazione dei percorsi formativi di istruzione e formazione professionale dell’anno scolastico-formativo 2017-2018 di cui al Piano di Azione e Coesione (Programma Operativo Complementare 2014-2020) – Piano straordinario per il lavoro in Sicilia: opportunità giovani.

Grande soddisfazione per il raggiungimento della qualifica professionale è stata manifestata dalle dieci allieve che hanno partecipato al percorso formativo triennale (Valeria Boccardi, Marika Pia Calà, Klarissa Maria Damante, Chiara Falzone, Ines Maria La Porta, Miriam Lunetta, Giuliana Marotta, Anastasia Annabel Naro, Alessia Parla ed Elena Sciuto), oltre che dai Docenti Giuseppe Raimondi e William Di Noto, dal rappresentante del mondo del lavoro Giuseppa Maria Polizzi – che hanno fatto parte della Commissione d’esami – e dal Tutor del Corso Angelo Morello.

Particolare compiacimento è stato espresso anche dal Legale Rappresentante dell’Ente, Dott. Martino Russo, dal Direttore Generale, Dott. Gaetano Calà, e dal Coordinatore didattico regionale, Dott.ssa Thea Vinella, soprattutto perché, a conclusione del percorso formativo e con la collaborazione dell’Agenzia per il Lavoro “La linea della palma” di Palermo, alle allieve che hanno frequentato con successo il percorso formativo sarà proposta l’attivazione di tirocini formativi extracurriculari autofinanziati presso le Aziende che hanno ospitato le studentesse in occasione delle attività di stage.

I tirocini formativi rappresentano una misura di politica attiva del lavoro che si configura come attività finalizzata a favorire l’acquisizione di ulteriori competenze tecnico-professionali mediante la possibilità di effettuare una concreta esperienza lavorativa in aziende pubbliche e private; ha affermato il Direttore Generale dell’Ente, Dott. Gaetano Calà:

<<Alla luce della riforma complessiva della scuola e del sistema dell’istruzione e della formazione, obiettivo della formazione professionale è – oggi più che mai – quello di accompagnare gli studenti verso un concreto e rapido inserimento lavorativo, utilizzando le tante misure di politica attiva del lavoro promosse dalle Amministrazioni regionali e nazionali.

Il nostro Ente – che opera con continuità da quarant’anni nelle sedi storiche di Palermo, Catania e Caltanissetta – vuole rappresentare per i propri iscritti ai percorsi formativi un punto di riferimento non solo per le attività di formazione, ma anche di aggregazione e inclusione sociale e, soprattutto, di acquisizione di competenze tecniche immediatamente spendibili nel mercato del lavoro, come nel caso del Corso che si è concluso ieri con successo a San Cataldo>>

Commenta su Facebook