San Cataldo, “non aveva aggredito la ex compagna”: assolto 41enne

432

Erano stati chiesti 8 mesi ma alla fine è stato assolto Giovanni Cosentino, 41enne di San Cataldo, accusato dall’ex convivente di averla presa a pugni alle braccia e alle spalle. Il tribunale monocratico ha assolto l’uomo, difeso dall’avvocato Massimiliano Bellini, dall’accusa di lesioni personali, perché il fatto non sussiste.

Commenta su Facebook