San Cataldo. Il Movimento 5 stelle rinnova i vertici. Adriano Bella garante, Pignatone portavoce

1528

Il Movimento 5 Stelle di San Cataldo rinnova le cariche funzionali. A seguito delle votazioni tenute in assemblea, Adriano Bella sarà il Garante che si occupa di organizzare il lavoro interno e le riunioni, formulando l’ordine del giorno. La funzione del portavoce, che si occupa di gestire i rapporti tra il gruppo e l’esterno, sarà ricoperta da Dedalo Pignatone (nella foto). Rosaria Mangione ricoprirá la funzione di segretaria. I cinquestelle sancataldesi hanno anche nominato i responsabili web, Emanuele Bella e Fabrizio Rizza, mentre Giovanna Capizzi è il coordinatore dei progetti.

“Ci aspetta un periodo molto importante per la Sicilia, con delle scelte che influiranno sulla vita dei Cittadini, e, così come abbiamo sempre fatto, contribuiremo in modo attivo al cambiamento sociale, culturale e politico della nostra amata Terra” dice Dedalo Pignatone.

“In questi anni i penta stellati hanno inciso molto sulla realtà di San Cataldo, e sono molte le azioni realizzate, ma, purtroppo, sono ancor di più quelle rimaste inascoltate dalla Amministrazione – afferma Fabrizio Rizza -. Continueremo a fare Politica sul territorio e per il territorio, continuando a lavorare nonostante l’Amministrazione sia spesso sorda alle nostre proposte ed ai Cittadini”.

“Voglio ricordare che il Movimento si regge sulle libere donazioni dei simpatizzanti ed attivisti, dai volantini alla sede. Infatti, a differenza delle altre forze politiche il Movimento 5 Stelle restituisce i rimborsi elettorali perché crede in una Politica fatta di impegno e non di sperpero di denaro”, precisa Adriano Bella.

Commenta su Facebook