San Cataldo, la bimba ha fretta di nascere, mamma partorisce in casa

Non ha fatto in tempo ad arrivare in ospedale e ha partorito da sola in casa. Protagonista della storia a lieto fine una giovane, 22 anni, mamma di San Cataldo, che la notte scorsa ha dato alla luce la sua secondogenita.

Poco prima dell’una e mezza la donna ha avvertito le doglie e il marito ha immediatamente contattato i soccorsi. La piccola, però, aveva fretta di venire al mondo e quando i soccorritori del 118, pochi minuti dopo, sono arrivati la donna aveva già partorito. I sanitari arrivati insieme al medico del 118 Filippo Crucillà hanno assistito mamma e bimba, che era ancora attaccata al cordone ombelicale e respirava bene, trasportandoli al pronto soccorso del Sant’Elia.

Qui la donna, insieme alla bambina, sono state visitate dal ginecologo Fabio Lionti e dalla pediatra Floriana Leone, allertati dal medico di guardia Irina Oxenius. La bimba è stata ricoverata in Neonatologia per essere tenuta in osservazione, ma sarebbe in buone condizioni di salute. (ANSA)

Commenta su Facebook