San Cataldo, iniziativa dei giovani Dem. Condividere il wifi nel proprio palazzo per la didattica a distanza di chi non ha internet

224

“Tanti studenti non possono seguire le lezioni poiché non hanno una connessione internet o hanno un pacchetto dati limitato. Questo è inconcepibile, il diritto allo studio va garantito sempre e non basta finanziare l’acquisto di tablet, serve una connessione. Ci impegneremo affinché questa problematica sia affrontata a tutti i livelli, ma nell’immediato urge una soluzione: è per questo che ci affidiamo ancora una volta alla grande solidarietà sancataldese e lanciamo l’iniziativa “Adotta uno studente”. Così i Giovani Democratici di San Cataldo lanciano l’iniziativa di condivisione delle reti wifi nell’ambito dei condomini. A spiegare l’iniziatva è il segretario dei giovani Dem di San Cataldo, Mattia Cammarata.

“Mettiamo a disposizione un link consultabile anche dalla nostra pagina facebook “Giovani Democratici San Cataldo” e dal nostro profilo instagram “gdsancataldo”, da cui poter scaricare una locandina da stampare e appendere nei propri condomini bene in vista. I cittadini che, compatibilmente con le proprie necessità, vorranno mettere a disposizione la propria connessione, e gli studenti che ne necesitano, potranno scrivere i propri contatti sulla locandina così da poter condividere la rete Wifi. Provvederemo anche a comunicare l’iniziativa agli istituti scolastici di ogni ordine e grado, così da poter rendere l’iniziativa quanto più ampia, strutturata e mirata possibile. È un piccolo gesto ma un atto di grande umanità e condivisione”.

Commenta su Facebook