A San Cataldo giovane tenta il suicidio lanciandosi dal secondo piano: è in gravi condizioni

538

E’ in gravissime condizioni un giovane di origini pakistane di 34 anni che ieri sera intorno alle 21 ha tentato il suicidio gettandosi dal 2° piano del Cas (Centro Accoglienza Straordinaria) di via Mazzarello a San Cataldo. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato l’uomo in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia dove tutt’ora si trova ricoverato in prognosi riservata dopo essere stato sottoposto ad un intervento. A quanto pare il 34enne soffre di crisi depressive e sarebbe in terapia. Sul posto i carabinieri che indagano sull’episodio.

Commenta su Facebook