San Cataldo e Caltanissetta fanno pace dopo 200 anni. Istituzioni, comitati e cittadini in marcia

1678

11013069_10206043150070130_2334407834347921044_n-2Dalla pace nel mondo alla pace tra San Cataldo e Caltanissetta il passo è breve solo se a organizzare la marcia per la pace sono i diretti interessati, ovvero le due amministrazioni comunali con i comitati di quartiere delle rispettive città.
Si è tenuta ieri pomeriggio la “Passeggiata per la pace” con una particolare formula che ha visto de distinti cortei, uno partito da San Cataldo e l’altro da Caltanissetta, incontrarsi esattamente a metà strada, al confine, in via Due Fontane.
Comitati di quartiere, liberi cittadini, associazioni, rappresentanze di forze dell’ordine e istituzioni, tanti cittadini anche in bicicletta, un po’ si sano folklore e tanta partecipazione alla passeggiata per la pace di venerdì sera.
Due cortei, con alla testa i rispettivi sindaci Giovanni Ruvolo e Giampiero Modaffari, con i presidenti dei consigli comunali, Roberta Naro e Leyla Montagnino,che si sono riuniti simbolicamente.
11707561_919589258088514_541647114169735423_n“Dopo quasi 200 anni abbiamo riscritto la storia delle due collettività.
Pace, condivisione, consapevolezza che l’altro è una risorsa. Per un mondo migliore!”, è il commento del sindaco di San Cataldo, Modaffari.
“Il 10 luglio 2015 – gli fa eco il sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo – si chiude un lungo periodo storico di conflitto e sterile campanilismo e si apre una stagione moderna di collaborazione, solidarietà e sussidiarietà. È stato emozionante vedere le varie componenti delle due comunità stringersi le mani: i sindaci, presidenti dei consigli comunali, artigiani, industriali, comitati di quartiere”.11229900_919589394755167_7887402579334953740_n
“Caltanissetta è una città multietnica, vivace e nobile. San Cataldo una cittadina cordiale, ricca, coraggiosa, anch’essa nobile”, afferma invece la presidente del consiglio comunale di San Cataldo, Roberta Naro. “Insieme per un mondo migliore, insieme per fornire servizi adeguati alle esigenze dei sancataldesi e dei nisseni, uniti per la pace e soprattutto per la crescita delle nostre comunità”.11230031_10206043149550117_6086346651931469502_n
La presidente del consiglio comunale Leyla Montagnino ha partecipato alla marcia “armata” di bicicletta e fascia tricolore, anche questo un segno del cambiamento. (foto fb da pagina Comitato San Luca e profili dei sindaci Ruvolo e Modaffari)

 

Commenta su Facebook