San Cataldo, dirigente scolastica sospesa: è accusata di favoreggiamento personale e omessa denuncia

1673

Questa mattina i carabinieri della tenenza di San Cataldo hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio, emessa dal Gip di Caltanissetta, nei confronti di una dirigente scolastica. La donna è accusata di favoreggiamento personale e omessa denuncia all’autorità. Il provvedimento di questa mattina trae origine dall’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Caltanissetta, del febbraio 2019, che ha visto come protagonista una maestra, sospesa dall’esercizio della professione di insegnante per presunti maltrattamenti sugli alunni. La donna era stata sospesa inoltre dall’esercizio di qualsiasi altro pubblico ufficio o servizio all’interno di istituti scolastici. Per lei anche il divieto di esercitare privatamente l’attività di insegnante. Nel corso delle indagini sarebbe emersa anche la responsabilità della dirigente scolastica che oggi è stata sospesa a sua volta.

Commenta su Facebook