San Cataldo, dieci positivi al reparto di riabilitazione del Maddalena Raimondi. Più di 200 tamponi eseguiti su personale e pazienti

3455

Dieci casi positivi sono stati riscontrati nel reparto di medicina fisica e riabilitazione dell’ospedale Maddalena Raimondi di San Cataldo. La positività al coronavirus riguarda 4 pazienti e 6 operatori sanitari tra medici, oss e fiosioterapisti del reparto. I casi sono emersi nell’ambito dello screening effettuato dall’azienda sul personale sanitario. I quattro pazienti positivi sono stati trasferiti al pronto soccorso infettivologico e da lì con ogni probabilità all’ex Rsa di viale Luigi Monaco. Gli operatori sanitari sono invece in isolamento domiciliare. L’Asp ha effettuato 210 tamponi che hanno dato esito negativo ad eccezione dei dieci casi riscontrati. Disposto l’isolamento dei contatti e l’indagine epidemiologica. Nessun caso positivo è stato riscontrato negli altri reparti.

“Abbiamo provveduto a fare tamponi a tutto il personale e ai pazienti e abbiamo sanificato i locali – spiega il direttore del presidio ospedaliero Luciano Fiorella -. I pazienti positivi sono stati trasferiti verso malattie infettive e domani è prevista la chiusura degli ambulatori per completare la sanificazione. Tra una settimana saranno eseguiti nuovi tamponi”. I tre pazienti attualmente ricoverati nella riabilitazione del Maddalena Raimondi, negativi al tampone, sono stati posti in stanze isolate.

Commenta su Facebook