San Cataldo, consegnate al sindaco le firme della petizione per potenziare il pronto soccorso del S.Elia

“Ieri pomeriggio, Adriano Nicosia, del comitato della petizione popolare ‘Potenziamento del pronto soccorso’, mi ha consegnato le firme raccolte in queste ultime settimane, a favore del diritto della salute da garantire a tutti i cittadini di San Cataldo. Firme che ho raccolto con grande condivisione insieme a tutta la mia Amministrazione, e che mi premurerò di consegnare al direttore dell’Asp di Caltanissetta al più presto. Questa è una battaglia di tutti, condividiamo totalmente la necessità di una sempre maggiore collaborazione tra Cittadini e Istituzioni.

Come sostenuto nella petizione: serve implementare la dotazione organica del pronto soccorso; serve migliorare e ampliare l’offerta sanitaria generale garantendo ad ogni cittadino di poter effettuare diagnosi e cure in tempi ragionevoli; serve potenziare l’attività dei reparti; serve curare la formazione del personale; serve rivedere il numero massimo dei pazienti affidati al medico di medicina generale al fine di consentire di poter soddisfare le esigenze degli assistiti.

Al contempo, la nostra Giunta si impegna e sta già lavorando per il miglioramento dell’offerta sanitaria del nostro Presidio Ospedaliero. Martedì prossimo, 4 gennaio, ho già invitato i sostenitori della Petizione presso il nostro Palazzo di Città per spiegare quanto stiamo già facendo e pianificare le successive azioni” Così il Sindaco di San Cataldo, l’Avvocato Gioacchino Comparato sui suoi canali social.

Commenta su Facebook