Samot onlus inaugura la nuova centrale operativa. “L’obiettivo è la qualità della vita degli ammalati”

1574

Inaugurata a Caltanissetta la nuova centrale operativa della Samot Onlus, organizzazione Non Profit che da trent’anni diffonde sul territorio della Regione Siciliana i principi delle Cure Palliative e garantisce ai malati affetti da patologie cronico-degenerative in fase avanzata ed alle loro famiglie un servizio specialistico di assistenza domiciliare erogato da équipe multidisciplinari costituite da medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, assistenti sociali, dietisti, operatori socio-sanitari e assistenti spirituali.

“L’obiettivo prioritario che si intende raggiungere – spiega l’associazione in una nota – è quello di apportare un miglioramento della qualità di vita della persona ammalata offrendo una risposta globale ai molteplici bisogni assistenziali che presenta, e di supportare le famiglie nel delicato compito dell’assistenza nella fase finale della vita del loro caro e nella successiva fase di elaborazione del lutto. In tal modo si vuole salvaguardare la dignità della vita umana lungo tutto il percorso di malattia, fino all’ultimo istante”.

L’Associazione infatti privilegia come luogo ideale di cura il domicilio, spazio affettivo e relazionale in cui la persona malata ha la possibilità di mantenere vivo il contatto con la propria famiglia e conservare una prossimità amicale impossibile altrove.

“L’efficacia e la forza della Samot Onlus è strettamente legata alla motivazione e alla formazione degli operatori professionali che, cominciando a lavorare dove gli altri si sono dovuti fermare, riconoscono le persone ammalate come “persone speciali” ed a loro rivolgono quotidianamente le proprie attenzioni, umane e professionali, al fine di alleviarne la sofferenza”.

L’Associazione, nata a Palermo nel 1987, ha recentemente potenziato l’offerta di Cure Palliative domiciliari in zone territoriali più distanti dai centri metropolitani: a tal fine sono già attive le centrali operative nelle province di Ragusa, Agrigento e Trapani.

È adesso il momento della provincia Nissena. La Nuova Centrale Operativa di Caltanissetta ed il Centro di Ascolto di Gela, grazie ad un rapporto convenzionale stipulato con la ASP di Caltanissetta, offriranno un servizio attivo per tutti i comuni della provincia, così da consentire a tutte le persone malate residenti nel territorio di poter accedere al servizio di Cure Palliative domiciliari.

Le equipe assistenziali della SAMOT ONLUS sono impegnate ogni giorno, con dedizione e professionalità, alla cura delle persone malate e delle loro famiglie, rivalutando l’aspetto più umano dell’assistenza e considerando il “prendersi cura” come un atto creativo in grado di dare valore e migliorare il tempo di chi soffre con i colori dell’attenzione, dell’ascolto e del sollievo.

Per maggiori informazioni

SEDE DI CALTANISSETTA

VIALE DELLA REGIONE, 232

TEL 0934091640/ FAX 0934091641

CELL 393 8706212

infocl@samotonlus.it

www.samotonlus.it

foto in copertina di Lorenzo Palizzolo 

Commenta su Facebook