Salus Festival a Teatro con “Acqua”, storia di una donna che fugge da un paese dilaniato

649

In seno alla seconda edizione del Salus festival di Caltanissetta, mercoledì 9 novembre 2016, ore 21, verrà rappresentato lo spettacolo teatrale “Acqua”, tratto da un racconto di Gisella Avenia.

Una donna straniera fugge dal suo paese dilaniato dalla guerra. Dopo un lungo e pericoloso viaggio giunge in Sicilia. La nostalgia della sua terra fa da sfondo a ogni suo pensiero ma alla fine vincerà il desiderio di appartenenza e il fiore di camelia, da lei colto al suo arrivo, sarà simbolo di una nuova vita.
ACQUA
– Ideazione: Gisella Avenia
– Riadattamento Teatrale: Diletta Costanzo
– Interpreti: Diletta Costanzo e Simona Scarciotta
– Regia Audio/Video e Scenografia: Leonardo Cumbo
– Video e Sound Design: Alice Severini e Steven Salerno
– Disegno Luci: Raimondo Coniglio
– Assistenza Messa in Scena: Adriano Dell’Utri
– Tecnico Audio/Luci: Angelo Rizza
– Contributo Immagini: Ettore Maria Garozzo
– Contributo Tecnico: Teatro Stabile Nisseno
LO SPETTACOLO VERRÀ RIPETUTO A SIRACUSA, SEMPRE IN SENO AL SALUS FESTIVAL, IL 25 NOVEMBRE 2016, ALLE ORE 19, PRESSO PALAZZO VERMEXIO.
– Ingresso Libero

Commenta su Facebook