Sabato la veglia di Pentecoste in Cattedrale con il vescovo Russotto. Anche in diretta streaming viste le limitazioni all’accesso

64

Sabato 30 maggio, Veglia di Pentecoste in Cattedrale ed in tutti i comuni della Diocesi. Come è ormai tradizione della Chiesa nissena, in tutti i Comuni della Diocesi si celebrerà una sola Veglia nella chiesa madre del paese alle ore 19.00. Secondo il Decreto del Vescovo sugli Eventi e celebrazioni in tempo di Coronavirus dell’11 maggio scorso, quest’anno la Veglia di Pentecoste potrà essere «anche trasmessa in diretta streaming per coloro che non potranno accedere ai luoghi di culto a causa del limitato numero stabilito».

A Caltanissetta la Veglia sarà presieduta dal Vescovo della Diocesi, Mons. Mario Russotto, alle ore 19.00. A causa delle limitazioni dovute al distanziamento sociale, alla celebrazione in Cattedrale potranno partecipare, come da Decreto Episcopale, «tutti i Sacerdoti, i Diaconi (e aspiranti), i Seminaristi, i Religiosi, i direttori e i responsabili degli Uffici pastorali diocesani, il direttivo della Consulta diocesana delle Aggregazioni laicali, un rappresentante per parrocchia, due per ogni aggregazione e due Suore per ogni Istituto».

La celebrazione della Veglia in Cattedrale sarà trasmessa in diretta streaming sui social diocesani (pagina Facebook: Ufficio Comunicazioni Sociali Diocesi di Caltanissetta e Canale YouTube: Diocesi di Caltanissetta).

Nella Solennità di Pentecoste che conclude il tempo pasquale, si celebra la discesa dello Spirito Santo su Maria e gli apostoli riuniti insieme nel Cenacolo. È l’evento fondativo della Chiesa, di cui parlano i Vangeli secondo Luca e Giovanni e gli Atti degli Apostoli. Con la Pasqua e il Natale costituisce una delle feste più importanti del calendario liturgico, e segna l’avvio della chiamata missionaria della Chiesa.

Commenta su Facebook