“Lei sa la stima che ho nei suoi confronti, ma…”. Le note al Consiglio comunale

1784

(di Tony Maganuco) E’ Oriana Mannella dell’ Udc, il consigliere comunale che ha fatto l’intervento più sintetico con 3 minuti e 54 secondi. Totò Petrantoni di Calanissetta protagonista il più “prolisso” con 20 minuti e 7 secondi.

Le frasi più usata nel consiglio comunale nel corso della seduta è stata: ” Ricordo a me stesso…”. Seguita a ruota da ” Collega con cui divido una sincera amicizia ma..”, e ” collega lei sa la stima che ho nei suoi confronti ma..”. Gli interventi nel consiglio comunale secondo le direttive dovrebbero avere una durata massima di 5 minuti, ma per l’occasione il presidente del civico consesso Leyla Montagnino ne ha concessi ben 10.

Ma si sa la capacità di sintesi non è certo un punto di forza del civico consesso,. Ben 9 consiglieri sui 18 che hanno preso la parola, hanno superato abbondantemente la soglia dei 10 minuti. altri 9 hanno invece rispettato i tempi concessi.

Di seguito la “classifica” degli interventi partendo dai più lunghi:

PETRANTONI 20,07

DEL POPOLO 18,37

BRUZZANITI 18,32

AIELLO 15,05

LA ROCCA 15,03

LICATA 14,35

RICOTTA 13,07

PETITTO 12,37

MAZZA 10,12

SCALIA 9,38

ADORNETTO 9,15

MAIRA 8,38

DOLCE 7,57

MAGRI’ 7,47

ALAIMO 7,40

TESAURO 7,15

FAILLA 6,04

BELLAVIA 4,02

MANNELLA 3,94

Tony Maganuco

Commenta su Facebook