Ruba a casa del conoscente, che lo riconosce e fotografa. Denunciato un sancataldese

774

Nottetempo sente dei rumori provenire dalla casa in ristrutturazione di sua proprietà, a fianco dell’abitazione in cui abita, a San Cataldo in vicolo Sant’Angelo. Riconosce il ladro, un suo conoscente, lo fotografa e chiama la Polizia incastrandolo alle sue responsabilità.

L’uomo, adesso denunciato alla Procura per furto tentato aggravato, aveva prelevato dal fabbricato alcuni attrezzi dal lavoro. Livelle, martelli, piccozze, mazzuoli, cazzuole, spatole e altro materiale edile. Ma durante il trafugamento non si è accorto che dal primo piano qualcuno lo stava fotografando. Era il padrone di casa, peraltro suo conoscente. Il ladro si era vestito di nero, indossando un copricapo per non farsi riconoscere. Così lo hanno trovato gli agenti, tutto ricoperto di polvere del cantiere, quando lo hanno fermato per le formalità di rito e la denuncia.

Commenta su Facebook