Roberto Gambino è l’82° Sindaco di Caltanissetta. Un boato ha sancito la sua vittoria

2457

Ha cominciato sin da subito a farsi strada l’ipotesi che Roberto Gambino potesse diventare il nuovo Sindaco di Caltanissetta.

La prima sezione scrutinata, la n. 56 allestita presso l’ospedale S.Elia, riportava 7 voti per Michele Giarratana e 10 voti per Roberto Gambino con una percentuale a favore di quest’ultimo del 58,82%. Percentuale che con la sola differenza di qualche decimale, si è mantenuta costante sino alla fine.

Roberto Gambino ha vinto con il 58,97% contro il 41,03% del suo competitor. Bassa l’affluenza di 24.001 elettori pari al 42,64% su un totale di 56294 aventi diritto al voto con un calo di circa il 14% rispetto al primo turno.

Frastornato, felice, circondato da amici, parenti e simpatizzanti nonchè da numerosi

Nina Schirmenti neo Consigliera del M5S

rappresentanti della Stampa, vi possiamo assicurare che non è stato facilissimo poterlo intervistare a caldo mentre cercava di districarsi da coloro che volevano complimentarsi e augurargli buon lavoro. Esattamente quello che la città, adesso si aspetta da lui.

 

Intervista al nuovo Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, subito dopo la vittoria

La notizia eclatante, avuta in diretta da Giancarlo Cancelleri vice Presidente dell’ARS, è che stasera, 13 maggio, tornerà a Caltanissetta, a distanza di due giorni, il vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio per festeggiare con il nuovo Sindaco questa netta vittoria.

Ci saranno altri articoli e approfondimenti ma intanto formuliamo al nuovo Sindaco Roberto Gambino, gli auguri di buon lavoro auspicando che questa vittoria sia alla base della rinascita di Caltanissetta.

Commenta su Facebook