Rischio di assembramenti a Pasqua, il sindaco emana un’ordinanza con altre restrizioni

1180

E’ inderogabile scongiurare altri pericoli di innalzamento dei contagi e tenuto conto che si avvicinano le festività pasquali è necessario varare misure ancor più restrittive nel capoluogo nisseno. E’ questo il presupposto dell’ordinanza emanata oggi dal sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino che vieta in tutto il territorio del Comune ogni forma di stazionamento nelle strade e piazze non connesso a comprovate esigenze previste dalle vigenti disposizioni. In particolare i Dpcm e l’ultima ordinanza di Musumeci che ha stabilito la zona rossa per Caltanissetta. Il divieto riguarda soprattutto gli assembramenti in aree pubbliche o nelle vicinanze degli esercizi commerciali, uffici o altri luoghi del territorio comunale.

L’ordinanza è valida fino al 6 aprile, giorno 30 scade quella regionale che ha istituito la zona rossa a Caltanissetta e l’atto emanato dal sindaco è il preludio ad una proroga della zona rossa. Anche perché in prossimità della Pasqua subentreranno comunque disposizioni nazionali in tal senso.

Commenta su Facebook