Riqualificazione delle periferie. “Il Cammino dei Carusi” al 49° posto, fuori dal finanziamento

856

Si è piazzato al 49° posto il progetto “Il Cammino dei Carusi”, con il quale il comune di Caltanissetta aveva partecipato al bando nazionale del Ministero delle infrastrutture per la riqualificazione delle periferie. Con tale piazzamento il progetto risulta ammesso ma non sarà finanziato. Sulla base del fondo stanziato dal governo, pari a 500 milioni di euro, saranno infatti finanziati i primi 24 progetti. Il progetto nisseno si è comunque piazzato meglio di quelli presentati da Siracusa, Enna, Palermo, Catania, Ragusa e Trapani. Finanziato, invece, il progetto “Capacity” presentato dal comune di Messina per dare un tetto a 200 famiglie. Il progetto de “Il cammino dei carusi” prevedeva un finanziamento di circa un milione di euro dello Stato e un cofinanziamento del comune per 230 mila euro. Tra le altre cose prevedeva il rifacimento di marciapiedi e arredo urbano a Santa Barbara, la ristrutturazione della Masseria Garlizi, a cura dello IACP ma anche 60 borse lavoro di 400 euro mensili per 6 mesi.

Commenta su Facebook