“Ripulire l’abbeveratoio di contrada Pescazzo”. Il consigliere Alaimo chiede le telecamere

824

Venerdì 8 Luglio ho inviato una nota, protocollo n. 51228, all’Ufficio tecnico comunale e , per conoscenza, all’assessore competente al ramo Amedeo Falci. Nella missiva chiedo che venga nuovamente pulita l’area dell’abbeveratoio in C.da Pescazzo. Numerose sono le lettere inviate alla stampa locale e le segnalazioni da parte dei residenti giunte alla scrivente, richiedenti appunto la pulizia di tale sito.

Ritengo opportuno che si provveda alla pulizia di questa area ed a tutte quelle che, grazie alla mancanza di senso civico di molti concittadini, diventano delle vere e proprie discariche abusive. Ancora oggi l’inciviltà di pochi cagiona danni alla collettività, ma siccome ciò è divenuto intollerabile ho chiesto di collocare una videocamera che consenta di individuare quanti abbandonano i propri rifiuti lì dove non si potrebbe.

Nella stessa missiva chiedo inoltre quanto il nostro Comune abbia speso, nel 2014 e 2015, per la pulizia della suddetta zona; infatti il poco rispetto delle regole ha delle ricadute non indifferenti sul nostro bilancio comunale, distraendo somme che potrebbero essere usate in modo certamente migliore per la collettività.

Ove la spesa per la pulzia dell’area fosse maggiore rispetto alla collocazione di una videocamera attivata h 24 per un periodo illimitato di tempo, chiederò la collocazione della stessa al fine di multare i trasgressori . Magari la prima pesante multa farà togliere il vizio a molti.

La medesima richiesta verrà inoltrata nei prossimi giorni per molte altre zone indviduate in questi mesi.

Valeria Alaimo

consigliere comunale Caltanissetta

Movimento “Diventerà Bellissima”

Commenta su Facebook