Ripristinate le utenze nelle scuole secondarie di Caltanissetta: da lunedì si torna regolarmente a lezione

785

Nel pomeriggio odierno, presieduta dal Prefetto, Dott.ssa Cosima Di Stani, ha avuto luogo, in Prefettura, alla presenza del Direttore Generale presso l’Assessoratodell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana, del CommissarioStraordinario del Libero ConsorzioComunale di Caltanissetta, del Questore e Comandante Provinciale Carabinieri, nonchè di rappresentanti dell‘Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Caltanissetta e della ConsultadegliStudenti, la riunione per affrontare la problematica connessa alla decisione recentemente assunta dal Libero Consorzio Comunale di cedere le utenze degli Istituti scolastici di istruzione secondaria di secondo grado ai singoli dirigenti dei medesimi istituti.

La suddetta determinazione ha tratto origine dalla nota situazione di grave crisi finanziaria in cui versa l’ente provinciale, riconducibile principalmente alla drastica riduzione dei trasferimenti erariali e soprattutto dal prelievo forzoso in atto, con conseguenti difficoltà ad assumere impegni di spesa con riferimento alle funzioni di competenza e pesanti ripercussioni nei servizi offerti alla collettività amministrata.

Il Direttore Generale presso l’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana ha comunicatoche nella giornata di ieri, 3 gennaio u.s., la Giunta Regionale ha deliberato di dare mandato al competente Assessore delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica di indire un’urgente convocazione dei Commissari straordinari dei Liberi Consorzi Comunali e dei Sindaci Metropolitani della Regione Siciliana, con la partecipazione dell’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale e dell’Assessorato dell’Economia per i rispettivi profili di competenza, al fine di individuare i coordinati percorsi e le urgenti iniziative necessarie alla progressiva risoluzione della problematica in corso diffidando, nelle more delle iniziative da definire, i Commissari straordinari dei Liberi Consorzi Comunali interessati dal proseguire qualsiasi iniziativa pregiudizievole per ilregolare svolgimento del servizio scolastico.

All’esito dell’incontro, il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale, prendendo atto della summenzionata delibera di Giunta Regionale, si è impegnato a ritirare la determinazione con la quale ha disposto la disdetta delle utenze presso le Scuole secondarie di secondo grado, garantendo, per tutto il periodo scolastico, l’erogazione di tale essenziale servizio.

 

Commenta su Facebook