Rilancio del Centro Storico, il Circolo PD: ” Non servono sterili polemiche ma un responsabile impegno”

563

“Il Circolo Centro Storico del PD esprime pieno sostegno e apprezzamento dell’operato dell’Assessore Massimo Bellomo svolto nei primi 6 mesi del suo mandato”. Lo afferma in una nota Sergio Farinella, segretario del circolo Centro Storico del Partito democratico.

“Le polemiche apparse in questi giorni sulle pagine dei giornali e delle TV locali dei Presidenti che si sono avvicendati alla guida del Consorzio Centro Storico Naturale C.S., in merito alle azioni sin qui intraprese per la rivitalizzazione del Centro Storico appaiono pretestuose ed infondate. Occorre fare chiarezza, al sol scopo di affermare la verità sulle importanti iniziative intraprese anche dall’Amministrazione”.

“L’aver istituito, in piena sintonia con l’Amministrazione Ruvolo, il Tavolo Tecnico per le iniziative di rilancio del Centro Storico è una chiara testimonianza della volontà di riunire, in modo democratico e partecipato, tutti gli attori che, a vario titolo, operano e vivono nel Centro Storico. Questo è stato da tutti ritenuto (dai commercianti del Centro Commerciale Naturale Centro Storico ai comitati di quartiere del Centro storico) come un valido strumento di crescita e promozione del centro cittadino. Ma ciò non può esimere alcuno a svincolarsi dalle regole democratiche da tutti accettate per intraprendere percorsi individualistici con il solo intento denigratorio del costante e paziente lavoro di mediazione e raccordo tra le diverse anime che compongono lo stesso”.

“Come Circolo Centro Storico abbiamo da sempre affermato come non può aversi un reale sviluppo e rinascita del Centro Storico senza un complessivo coinvolgimento di tutte le componenti che lo costituiscono, sia di tipo economico che sociale. Nello stesso tempo non può caricarsi l’Amministrazione di compiti che vanno oltre a quelli istituzionalmente attribuiti, poiché a ciascuna categoria è assegnato un doveroso e fattivo impegno. Non ultimo il ruolo fondamentale del Centro Storico Naturale con gli importanti obiettivi attribuiti allo stesso dalla normativa, ribaditi nello stesso statuto: riqualificare l’immagine degli operatori economici, accrescere le capacità attrattive degli esercizi commerciali, contribuire a migliorare la vivibilità urbana e i servizi degli operatori e degli utenti”.

“L’Amministrazione e l’Assessorato allo sviluppo Economico non possono supplire alle carenze di un importante attore di sviluppo, quale è il Centro Commerciale Naturale, per una sua mancata programmazione e attuazione di un valido progetto di marketing territoriale in maniera indipendente ed autonoma rispetto alle Amministrazioni che si succedono nel tempo”.

“Auspichiamo che provenga da tutti un chiaro atto di responsabilità e di una partecipazione fattiva al solo scopo di contribuire ad una reale rinascita del cuore della città”.

Il Segretario del Circolo Centro Storico PD

Sergio Farinella

Commenta su Facebook