Rifiuti. Stop all'emergenza. Lombardo firma autorizzazione discarica. Lento ritorno a normalità

698

discarica SiculianaIl Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha firmato in sostituzione del dirigente del dipartimento Acque e Rifiuti, il provvedimento che autorizza l’Ato Ambiente CL1 a conferire i rifiuti dei 15 comuni dell’ambito territoriale nelle due discariche individuate a suo tempo dal commissario delegato per l’attuazione della Riforma Rifiuti. Di fatto si tratta di una proroga che consente di sbloccare positivamente l’emergenza rifiuti che è esplosa per le strade di numerosi comuni, soprattutto Caltanissetta e San Cataldo, dove i rifiuti per strada sono già tonnellate. Stop all’emergenza, quindi, grazie alla firma che giunge comunque in ritardo. Il 30 giugno, infatti, scadeva la precedente autorizzazione a conferire nelle discariche di Siculiana (Catanzaro Costruzioni) e Castellana Sicula. Per tempo il liquidatore dell’Ato, Elisa Ingala, aveva inviato il carteggio relativo al nuovo procedimento di autorizzazione, ricevendo l’ok degli uffici. Tutto era in regola, mancava solo una firma. Adesso, dopo numerose traversie, la firma è arrivata. L’emergenza, però, si risolverà nelle prossime ore in modo graduale. Gli autocompattatori e le stazioni di trasferenza sono colmi per cui dovranno essere scaricati i rifiuti già accumulati prima di poter rimuovere i cumuli per strada.

Commenta su Facebook