Rifiuti. Si insedia il commissario della SRR, Enrico Vella. "Sul personale decidono i sindaci".

1246

Ingala - Enrico Vella - SRRRifiuti, il passaggio dall’Ato alle Srr è iniziato martedì 1 ottobre con l’arrivo del commissario straordinario Enrico Vella di Gela, dirigente  esterno e con funzioni di diretta collaborazione con l’assessore all’energia con delega della Regione, ai rifiuti Nicolò Marino″. Il liquidatore dell’Ato Ambiente CL1, Elisa Ingala e il commissario Vella sono al lavoro per assicurare la prosecuzione del servizio. Da domani la raccolta rifiuti, che si è fermata in 12 comuni della provincia di Caltanissetta, dovrebbe ripartire. A Caltanissetta il sindaco tramite un’ordinanza ha già prorogato, in urgenza, il contratto con Caltambiente, stessa situazione per Marianopoli. Cassonetti stracolmi invece a San Cataldo, la cui gara d’appalto è stata già redatta dall’Ato. Intanto, un numeroso gruppo di lavoratori si è presentato nella sede della società in attesa di risposte sul futuro occupazionale. Nel ringraziare il liquidatore per il lavoro svolto, sottolineando che i 15 comuni hanno già costituito la SRR “Caltanissetta Nord”, Enrico Vella ha precisato che si limiterà ad accompagnare la nuova società. “Potrei rimanere in carica anche solo 15 giorni, se i sindaci faranno in fretta. Le decisioni sul futuro occupazionale spettano solo ai sindaci”, ha detto il commissario della SRR.

Commenta su Facebook