Rifiuti. La direttiva dell'Assessore Nicolò Marino in anteprima su CL1 Notizie.

1381

Nicolò Marino assessore Energia e RifiutiEmergenza rifiuti in Sicilia da superare. Da superare soprattutto la visione di un servizio perennemente in emergeza. E’ pronta la direttiva regionale che l’assessore all’energia e servizi di pubblica utilità, Nicolò Marino, emanerà la prossima settimana e che anticipa in anteprima ai microfoni di Radio CL1.

Ascolta l’intervista all’assessore regionale all’energia (con delega al servizio rifiuti) Nicolò Marino.

Una direttiva che servirà a prevenire le infiltrazioni della mafia, gli abusi, le disomogeneità, gli sprechi e i monopoli nel servizio di raccolta e smaltimento rifiuti e nel sistema delle discariche. Tra i punti fondamentali c’è l’obbligo di comunicare al dipartimento regionale il peso, il prezzo e il tragitto dei rifiuti che vengono raccolti e conferiti in discarica. Nello stesso ambito regionale, spiega infatti Marino, a parità di peso, i prezzi variano e su ogni pesata non sempre c’è trasparenza. Vengono introdotti meccanismi regolatori per i gestori delle discariche che non potranno più tenere sotto scacco i comuni con la minaccia di chiudere i cancelli a certe condizioni. Viene avviata una collaborazione e uno scambio di dati e informazioni tra assessorato e forze dell’ordine, in primis guardia di finanza. Queste e altre le novità della direttiva sui rifiuti di prossima emanazion, come ascoltiamo nell’intervista all’assessore regionale Nicolò Marino.

Ascolta l’intervista all’assessore regionale all’energia (con delega al servizio rifiuti) Nicolò Marino.

 

Commenta su Facebook