Rifiuti (2). Ingala (Ato): "Delibere dei comuni in ritardo, discarica chiude". Rischio emergenza.

550

Ingala in conferenzaIl liquidatore, Elisa Ingala ha lanciato “un accorato appello ai sindaci dei dieci comuni, che scaricano la spazzatura a Lentini, a fare in fretta”.

“Le amministrazioni comunali avrebbero dovuto fare pervenire, già da venerdì scorso, apposita delibera di impegno degli importi dovuti e utili a pagare gli oneri di conferimento – recita una nota dell’ufficio stampa dell’Ato – La chiusura dell’impianto, Sicula Trasporti, con sede a Lentini, è stata fissata per dopodomani (mercoledì 24 aprile)”.

“La proprietà – prosegue la nota –  aveva accettato la proposta di proroga di altri otto giorni, facendo slittare l’ultimatum, inizialmente fissato per lo scorso 18 aprile. Senza gli atti di delibera delle giunte municipali, come titolo d’impegno degli importi dovuti dai comuni, c’è il concreto rischio di chiusura dei cancelli e, conseguenzialmente, di una oramai prossima emergenza rifiuti”.

Va detto che entro venerdì i comuni avrebbero potuto far pervenire la delibera con l’impegno di spesa e non già il pagamento di quanto dovuto dal momento che per la società che gestisce la discarica è sufficiente ottenere in questa fase il titolo di credito conferito dalla delibera che lo certifica.

Commenta su Facebook