Ribalta internazionale per il conduttore sancataldese Ernesto Trapanese dal 23 al 28 febbraio alla Milano Fashion Week

Il sancataldese Ernesto Trapanese, affermato presentatore nazionale, sarà impegnato dal 23 al 28 febbraio nella Milano Fashion Week: condurrà la tre giorni (23 – 25 febbraio) di spettacoli targata Kntnr e sarà il relatore di una masterclass sulla “comunicazione per l’artista”, senza tralasciare la sua indole di scopritore di talenti: a titolo di scouting, infatti ha individuato degli artisti emergenti del territorio siciliano che voleranno in Lombardia.

Trapanese, rinomato professionista del palcoscenico, mentre prepara i bagagli e lima gli ultimi dettagli di pianificazione inerenti a questo importantissimo appuntamento dedicato alla moda nella capitale lombarda, ci racconta: “La “Fashion Week”, è un evento di caratura mondiale, destinato al mondo della moda e del fashion. Si tiene due volte l’anno a Milano, New York e Parigi, “capitali della moda” internazionali. Con la rivoluzione digitale ancora in atto, si vanno ad “innestare” a pieno titolo delle nuove dinamiche di sponsorizzazione, di branding e le attività di marketing che ormai sono completamente aderenti al fenomeno “Influencer” e “Social Media”. Sono veramente orgoglioso che la Ceo di KNTNR srl Katia Simionato e il Founder di “FiloBlu” S.p.a. Christian Nucibella, mi abbiano affidato un incarico così importante e delicato: condurre, mediare una tre giorni di eventi tra masterclass, incontri, fashion e musica emergente in Duomo a Milano, esattamente in target con la mission di KNTNR. Previste delle masterclass con dei grandi professionisti del mondo della musica. Io stesso sarò relatore di una masterclass sulla “comunicazione per l’artista”; delle audizioni per eventuali nuove acquisizioni in “roster”, Jam session, dirette radio, incursioni in Piazza Duomo, “Dressing Room” dove gli artisti vestiranno i panni di veri e propri Influencer interagendo con i brand partner di caratura internazionale e una meravigliosa serata di Gala, con la presentazione ufficiale dei singoli degli artisti già in roster di KNTNR: Enrika, I Saldatori, Violet, e i Garbino, realtà musicali di cui sentiremo parlare molto presto”.

Trapanese non è soltanto un elegante, affabile e coinvolgente conduttore, dotato di valide doti canore e musicali, ma anche un competente professionista che non smette di studiare, imparare e mettersi alla prova. Spende impareggiabile passione nel suo lavoro:” Tutto questo mi rende assolutamente orgoglioso. Mi sento e continuo a sentirmi un “ragazzone di paese”, che ama fermarsi con la gente, chiacchierare, dare un “taglio umano” a tutte le cose che fa. Credo di riuscire a trasmettere tutto questo a chi decide di lavorare con me: per tanti anni ho ricoperto il ruolo di direttore artistico de “Una Ragazza per il Cinema” evento che si svolge al “Teatro Antico” di Taormina, ho condotto “The Coach” su 7Gold, sono stato referente di “Area Sanremo” in Sicilia e ho lavorato, a New York, per il “festival della canzone italiana di New York”: tutti i patron di questi eventi credo abbiano percepito il mio grande entusiasmo e la felicità di un ragazzo di San Cataldo arrivato lì per far vedere a tutti quanto sia valido”

Adesso è concentrato su questa kermesse internazionale ma, come tutti non dimentica il devastante biennio pandemico che ha messo in ginocchio tanti settori, in primis quello dello spettacolo. Adesso si parla di ripartenza ma questo non cancella un recente passato pesante e ‘segnante’.

Punto fermo gli affetti più cari: “La “Fashion Week” di KNTR e FILOBLU arriva come una vera e propria iniezione di entusiasmo e fiducia per me e per noi inteso dal punto di vista familiare. La categoria dei lavoratori del mondo dello spettacolo è stata duramente colpita in questi ultimi due anni: io non ho praticamente lavorato, fatta eccezione per qualche evento estivo. Se ho resistito è stato solo grazie a mia moglie Marilena, vero e proprio raggio di sole nel mezzo della tempesta e a mia mamma che da 3 anni non c’è più ma che attraverso dei chiari e continui segnali mi fa capire che è sempre con me e mi aiuta a fare delle scelte, anche dolorose”.

Torniamo a discutere di ‘lavoro’ e lo sguardo di Ernesto si illumina e parliamo anche di talenti siciliani che lo seguiranno in questa sua nuova avventura professionale: “Non sarò solo alla fashion week: KNTR mi ha chiesto, a titolo di scouting di individuare degli artisti emergenti del territorio siciliano da far esibire alle audizioni con del potenziale per la loro mission. Sono felice di poter annunciare che porterò con me come partner di lavoro Naomi Moschitta, di Catania (influencer, showgirl, conduttrice di “Playa Bonita” su “Antenna Sicilia”) e 4 artisti emergenti: Donato Tommasi (di Vittoria), la nissena Cristina Gangi, Marco Mugavero e Christian Pernaci in arte “Nazareno”. Sono tutti artisti con un ottimo e chiaro profilo musicale e di identità artistica, con all’attivo degli inediti molto validi”.

Ma ovviamente non finisce qui, Trapanese inizia a sfogliare l’agenda e vede i fogli riempirsi: “Finalmente si inizia a vedere una via di uscita a questo incubo che di fatto, non ci ha fatto vivere. Ho resistito alla tempesta sino a questo momento e ci sono già degli impegni importanti che mi aspettano nei prossimi mesi in giro per l’Italia: d’altronde, l’ottimismo e l’allegria sono sempre state le mie caratteristiche principali!”.

Katia Simionato, vulcanica e fervida CEO di KNTNR svela e spiega il dna dell’azienda, ed illustra la rotta: “Avevamo voglia di sperimentare nuovi orizzonti grazie a progetti fuori dagli schemi, utilizzando le migliori forme di comunicazione, unendo mondi, i più diversi con un approccio innovativo digital native, ritrovando il valore della persona e delle forme artistiche che realizza. Nasce così KNTNR, un progetto interamente dedicato agli artisti, con questa Vision: “artisti e talenti devono poter esprimere sé stessi, senza limiti, superando le imposizioni valoriali e stilistiche dettate dall’establishment”.

Un’intera struttura specializzata, giovane e dinamica, impegnata a realizzare progetti sostenibili che mettano al centro la creatività di talenti e artisti attraverso un approccio innovativo, rafforzando il legame più vero e autentico con la propria community.

KNTNR è così impegnata dello sviluppo di una vera e propria Community di Artisti; è in grado di seguirli sin dai primi passi di definizione del loro DNA, attraverso la cura dell’immagine, della comunicazione, la presenza sui social, sino alla produzione dei progetti musicali e alla distribuzione e amplificazione, superando il concetto classico di Etichetta. Perché Artist! You, the Brand”.

Commenta su Facebook