Retata contro razzisti in Italia. Perquisizioni a Caltanissetta.

811

stormfront il sito scuratoLa Procura di Roma sta conducendo in queste ore una retata in tutta Italia contro un’organizzazione razzista e fascista di estrema destra che ha come punto di riferimento il portale internet www.stormfront.org che è stato oscurato.

Da Milano a Cantù, da Aosta a Caltanissetta, l’operazione riguarda tutta Italia. Quattro arresti per incitamento all’odio razziale e etnico e diverse perquisizioni. Tra queste anche a San Cataldo è stata perquisita l’abitazione e, pare, il computer di Letizia Speziale, 32 anni.

Il sito in questione, storm front, era lo stesso che qualche mese fa aveva inserito il deputato Alessandro Pagano tra gli obiettivi della lista nera per via delle sue prese di posizione in favore di Israele e di solidarietà alla deputata del PDL Fiamma Nirenstein.

E’ la prima grande operazione in Italia su questo tema. L’indagine condotta dal pm Luca Tescaroli sotto il coordinamento del pool antiterorrismo, ha riguardato proprio l’attività in internet dlele persone arrestate e indagate. Bisognerà vedere se la 32enne sancataldese, perquisita nell’ambito dell’operazione, abbia o meno a che fare con l’inserimento del deputato Pagano, anch’egli sancataldese, nella cosiddetta “lista nera degli amici di Israele”.

 

 

Commenta su Facebook