Resta a casa ma ai domiciliari. Giovane nisseno sorpreso a passeggio con hashish, arrestato dai Carabinieri

207

In tempo di emergenza da coronavirus e misure di contenimento del contagio che impongono a tutti di restare a casa, può capitare che qualcuno esca per acquistare, o vendere, stupefacenti.

Nel pomeriggio del 24 Marzo, durante i controlli preventivi svolti per il contenimento del contagio da Covid-19, i Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia hanno proceduto al controllo di un giovane nisseno che camminava da solo a piedi per il centro del capoluogo. Durante il controllo lo stesso veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish, circa 20 grammi. E’ stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio e stamattina, durante l’udienza di convalida, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Commenta su Facebook